Corsi di formazione per diventare Certificatore energetico

marzo 24, 2016 11:58 am Pubblicato da Lascia il tuo commento




Corsi di formazione per abilitazione alla certificazione energetica

I corsi di formazione per ottenere l’abilitazione alla redazione della certificazione energetica hanno l’obiettivo di offrire ai professionisti una formazione completa su tutti i fondamenti di energetica edilizia, istruendoli sulle normative vigenti, sulle tecniche di indagine e sulle metodologie di calcolo per la valutazione dei consumi energetici degli edifici. Una volta ottenuta l’abilitazione, il professionista potrà redigere le certificazioni energetiche in conformità alle modifiche apportate dal DPR 75/2013, che ha introdotto l’APE e le altre novità normative che allineano l’Italia agli standard imposti dalla Comunità Europea. I corsi di formazione sono aggiornati al D.M. del 26 giugno 2015 sull’efficienza energetica in edilizia in attuazione della Legge 90/13, che completa il recepimento della Direttiva 31/2010/UE.

Inoltre, a seguito dell’entrata in vigore della nuova certificazione energetica degli edifici a partire dal 1° ottobre 2015, è necessario conoscere le nuove metodologie di calcolo e le nuove prescrizioni da rispettare per la redazione dell’Attestato di Prestazione Energetica degli edifici (A.P.E.). Pertanto, i corsi di formazione sono importanti non solo per i professionisti che intendono ottenere l’abilitazione, ma anche per i certificatori energetici che hanno bisogno di aggiornare le proprie conoscenze.

 

Quali sono gli obiettivi formativi del corso

Il corso per certificatore energetico ha l’obiettivo di offrire una formazione completa agli allievi, dal punto di vista teorico, tecnico e pratico, al fine di formare delle figure professionali competenti e qualificate non solo per quanto riguarda la redazione degli Attestati di Prestazione Energetica, ma anche per l’esecuzione di un’analisi completa del fabbisogno termico degli edifici. Durante il corso di formazione verranno affrontati molteplici aspetti, innanzitutto l’aspetto legislativo e, nello specifico, le norme che regolano l’efficienza energetica degli edifici, le procedure di certificazione, gli obblighi e le responsabilità del soggetto certificatore. Successivamente si passerà agli aspetti più tecnici, esaminando la prestazione energetica degli edifici (bilancio energetico, calcolo della prestazione energetica degli edifici, analisi delle principali variabili che ne influenzano la determinazione, tipologie e prestazioni energetiche dei componenti, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi edifici e del miglioramento degli edifici esistenti). Infine, vi saranno delle esercitazioni pratiche volte anche all’utilizzo degli strumenti informatici previsti dalla normativa nazionale e predisposti dal CTI (Comitato Termotecnico Italiano).




 

A chi si rivolge il corso

Il corso di formazione per l’abilitazione alla certificazione energetica si rivolge a tutti i professionisti che, alla luce delle recenti disposizioni legislative nazionali (compresa la norma UNI TS 11330 – 4) desiderano acquisire conoscenze e competenze sulle tematiche energetiche applicate al sistema edificio-impianto, allo scopo di accreditarsi come Tecnici Certificatori.

In particolare, il corso si rivolge a:

– Professionisti ed imprese operanti nell’ambito della progettazione di edifici e di impianti asserviti agli edifici;

– Tecnici specializzati nella formulazione di diagnosi energetiche sugli edifici;

– Professionisti abilitati alla professione di progettista, direttore lavori, certificatore energetico;

– Architetti, ingegneri, periti e geometri in possesso delle competenze di base;

– Laureati in fisica, matematica, chimica, geologia, agronomia, scienze ambientali, geometri, periti agrari o agrotecnici, periti industriali.

Altri approfondimenti a riguardo potrete trovarli su edilportale.com

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Emiliano Micheli